SPETTACOLI di OTTOBRE e NOVEMBRE 2016

Direzione artistica: Antonio Fuso

12 place Vendôme:

La luce e la notte di monsieur F.Chopin

di Flavio Guarneri

Personaggi e interpreti
Ludwica, sorella / Domenica Lorini
George Sand / Tatyana Kachurina
Eugène Delacroix / Lorenzo Biggi
Giacomo Meyerbeer / Carlo Citterio
Un ragazzo / Daniele Ghirardi
Maria Wodzinska / Paola Facchetti (voce fuori scena)

Musica originale    Carlo Citterio
eseguita da Carlo Citterio, Claudio Gioiosi, Stefano Lonati

Scena    Guido Uberti
Costumi    Guido Uberti con Mariolina Cadeddu
Luci e suono     Sergio Martinelli e Paola Facchetti
regia     Antonio Fuso con Paola Facchetti

Ottobre
14 e 15 ore 21 – Teatro San Desiderio, BS
16 ore 20,30 – Cascina Bertelli, Cremezzano di San Paolo, BS
21 e 22 ore 21, 23 ore 17,30 – Teatro San Desiderio, BS

CODICE MARINI:

L’opera ottava

La ricerca di Maura Zoni sul musicista Biagio Marini (Brescia 1594 – Venezia 1663), nella scrittura drammaturgica di Flavio Guarneri, messa in scena da Antonio Fuso con Paola Facchetti e la collaborazione tecnica di Lorenzo Martello.

Con Armando Leopaldo, Domenica Lorini, Elena Chiarini, Daniele Ghirardi, Federica Lancini
musica con la minuscola orchestra Stefano Lonati, Carlo Citterio, Enzo Giacomelli, Claudio Gioiosi.

NOVEMBRE
4 e 5 ore 21
6 ore 17,30
11 e 12 ore 21
13 ore 17,30
Teatro San Desiderio, BS

Ingresso libero. Prenotazione consigliata.

Si ringrazia per la libera donazione

Prenotazione gratuita degli spettacoli

Scena Sintetica
compie 30 anni.
È tempo di festa!

Nuova stagione teatrale 2015-2016

Maura – Eleonora

Una registrazione audio con foto, per la stagione “Trasformazioni, trasmutazioni, trasfigurazioni” in cui Maura mette in scena Eleonora Duse.
(Durata 3 min.) – 1988
Musica originale di Giorgio Guerra, immagini tratte dall’archivio di Scena Sintetica.

Lessico Marconiano

Antonio Fuso ricorda Emo Marconi e la fondazione di Scena Sintetica.

Teatro Cultura Formazione

Scena Sintetica

Brescia (Italy)

Associazione teatrale costituita in Brescia nel 1986. Gli associati sono professionisti del teatro e della comunicazione.
Scena Sintetica è un nome, ma anche un PROGRAMMA CULTURALE

Spazio Emo Marconi

Emo MarconiDa qualche anno a questa parte, il primo giorno di primavera, era l‘occasione per un incontro presso San Desiderio. Erano momenti in cui il rigore dello studioso si distillava al fuoco dell’umanità e la temperatura diveniva incadescente.

Scena Sintetica, nel vasto panorama culturale italiano (e non solo) si è sempre distinta per un suo approccio (sguardo e modalità) originale ai temi della Cultura e della Rappresentazione.

Ti chiediamo un attimo di attenzione.

Se chiudi gli occhi del cuore su San Desiderio, quando li riapri, potrebbe non esserci più nulla.
Per questo ti chiediamo di sostenere Scena Sintetica.

Perché sostenerci? Scoprilo qui