Elisabetta Del Zotto

Attrice

Nei primi anni ’90 frequenta i corsi teatrali organizzati dal Cut “La Stanza” di Brescia e debutta sulla scena recitando nella Messa della misericordia . Dopo aver lasciato il Cut, nel 1997 il suo percorso di ricerca teatrale la porta a entrare in contatto con Scena Sintetica, al cui interno si svilupperanno tutte le successive tappe del suo cammino di crescita espressiva.
Partecipa alla “Scuola dell’Attore” e interpreta la parte di Pierrot nella ripresa del Balagan cik di A. Blok messa in scena da Paolo Djago. In seguito è presente in molti spettacoli di Scena Sintetica tra cui Il mantello dell’eretico, Lectio Tenebris , Scena sospesa di naufragio (con spettatore) e …sempre inconsapevoli…